running-inverno

Running in inverno: come proteggersi dal freddo?

Per chi ama correre anche in inverno, quando le temperature scendono e possono diventare proibitive per molti, la scelta del giusto abbigliamento sportivo tecnico è sicuramente importante. Vediamo alcuni consigli da seguire alla lettera.

Quando il freddo inizia a farsi sentire, sono molte le persone che tendono a rannicchiarsi sul divano e tralasciano l’attività sportiva. Invece di poltrire, perché non uscire a fare una corsa all’aperto?

L’inverno è una stagione ideale per fare running. Le temperature sono basse e le condizioni climatiche di questa stagione portano una moltitudine di benefici per la salute. Per fare sport all’aperto in inverno, è bene scegliere il giusto abbigliamento tecnico per l’inverno. Come ci confermano gli esperti di Biotex, indossare il giusto abbigliamento permette al corpo, di restare caldo e allo stesso tempo può rendere più performante per il proprio piano di allenamento.

Vediamo quali sono alcuni dei benefici che lo sport in inverno può portare alle persone.

Polmoni e cuore più sani

Fuggire dall’aria inquinata delle città e andare in montagna a respirare aria pura, è un’azione che porta benessere al corpo e alla mente. L’aria fresca, pura e libera dallo smog delle montagne aiuta a purificare i polmoni. Inoltre, il freddo spinge anche il cuore a funzionare più intensamente. Così da andare a migliorare la sua salute cardiovascolare.

La cosa importante da ricordare, è che non si deve esagerare con lo sforzo fisico. Per portare maggiori benefici al corpo, l’intensificamento degli allenamenti deve essere graduale e sotto controllo. Iniziare di colpo, facendo ad esempio 20 o 30 Km, non è sicuramente un’azione salutare per il proprio corpo.

Esposizione alla vitamina D

Certo, le temperature non sono tra le più gradevoli, ma questo non vuol dire che il solo non splende. Nelle belle giornate di sole invernale, grazie al sole, la vitamina D vi aiuta a sviluppare muscoli e ossa più forti. Cosa che non può succedere se si rimanere sdraiati sul divano della propria abitazione. Uscire per godersi il sole invernale, è un’ottima scelta per aumentare la quantità di vitamina D nel proprio corpo.

Anche se la luce naturale nel periodo invernale è decisamente scarsa, i benefici dei raggi solari sono più che considerevoli sui muscoli e sulle ossa del corpo umano.

Lo sport migliora il proprio umore

Nel periodo estivo, le alte temperature e l’umidità presente nell’aria possono rendere più difficile fare esercizio fisico. Con il freddo, il corpo è più “motivato” a mantenere la sua temperatura e quindi porta alla produzione di una maggior quantità di endorfine. Questo porterà a rendere il proprio umore migliore e a fare sentire ogni persona più positiva e ottimista.

Per chi soffre di depressione invernale, fare sport o uscire a fare una camminata, sono due azioni importanti in una routine per ridurre questa tipologia di depressione e allo stesso tempo tornare a sorridere.

Come è facile comprendere, senza un adeguato abbigliamento e il giusto allenamento fare sport in inverno può risultare poco confortevole. Al contrario, se si possiedono i giusti capi di abbigliamento e ci si veste a strati, si può praticare il running o un altro sport senza nessun problema.